Save on Y-DNA & Family Finder during our Father's Day Sale! Ends June 18th

Lanzone / Lanzoni

  • 2 members

About us

The project is about the bearers of the surname Lanzone or Lanzoni with roots in the North of Italy. The main aim is to identify the multiple familiar groups all over the Northern half of Italy. It is important that the Lanzoni and Lanzone people have documental proofs of their surname and origins in Northern Italy before joining the Project. Many familiar groups with Lanzoni surname are present in Italy, mainly in Lombardy and Emilia-Romagna. Some groups have noble or important origins, for example, the Lanzoni of Mantua (originally from Goito, belonging to the high nobility), the Lanzoni of Brescia (most famous member was a Gerardus Lanzonus, active for the municipality of Brescia in the XII century. There was also a Lanzoni noble family in the XV century living in Verola Alghisi), the Lanzoni of Cremona (with 6 members of the government in the municipality in the XIII century, the so-called decuriones Civitatis Cremonae), the Lanzoni of Bologna (members of the local nobility), the Lanzoni of Faenza (with probably two main branches, each with its coat of arms) and others arrived in the North from Tolentino in the XV century and belonging to the nobility of the Duchy of Milan. Il progetto riguarda i portatori dei cognomi Lanzone o Lanzoni con radici documentate in Italia settentrionale. Lo scopo principale del progetto è separare i vari gruppi familiari omonimi in tutta la pianura Padana. E' importante che i portatori di tali cognomi abbiano radici DOCUMENTATE di provenienza dalla parte settentrionale d'Italia e di possesso del cognome Lanzoni o Lanzone). Molti gruppi familiari con cognome Lanzoni sono presenti in Italia, specialmente nelle regioni Lombardia ed Emilia-Romagna. Alcuni gruppi familiari hanno origini nobili o notabili, per esempio i Lanzoni di Mantova (originariamente da Goito, marchesi sotto i Gonzaga), i Lanzoni di Brescia (il cui membro più conosciuto e documentato è un Gerardus Lanzonus, membro attivo del Comune di Brescia nel XII secolo. Esisteva altresì una famiglia Lanzoni nobile residente in Verola Alghisi nel XV secolo), i Lanzoni di Cremona (membri della notabilità locale, notai e, alcuni, anche vassalli di alcuni monasteri locali dal secolo XII e decurioni del Comune per tutto il XIII), i Lanzoni di Bologna (membri della locale antica nobiltà cittadina), i Lanzoni di Ferrara (probabilmente con due rami principali, ognuno dotato del proprio stemma) e altri gruppi ancora, tra i quali i Lanzoni di Tolentino, migrati in Italia settentrionale nel XV secolo ed appartenenti alla nobiltà del Ducato di Milano.